retourAccueil

Site chimique


 

Contesto e/o esigenze espresse dal cliente 

La DREAL esige di uno stabilimento chimico SEVESO 2, con una riduzione drastica delle emissioni inquinanti in scambio dell’accettazione dell’aumento dei volumi di produzione in zona urbana.

 

Portata d’ingresso Flusso di origine:  40 m3/h e 36 kg di COV / giorno.

Obiettivo regolamentare imposto da Dréal per il flusso:  40 m3/h e <  14 kg COV / giorno

 

Soluzione messa in atto da Clauger

Clauger ha iniziato un processo alternativo, proponendo l’integrazione della tecnologia ciclonica.
Per convalidare il suo approccio, Clauger ha realizzato 2 prove ” pilota” per convalidare l’andatura, raccordato direttamente sul processo.

 

Obiettivo : Identificare la curva di tensione di vapore che rende saturi gli agenti inquinanti e il comportamento dei condensatori separatori ciclonici.

 

Al termine di queste misure, l’impegno preso da Clauger è quello di rispettare la regolamentazione ed impegnarsi su un abbattimento del flusso del 60%.

 

Clauger ha ideato, fabbricato e installato uno skid con 3 scambiatori permutabili in un breve lasso di tempo.

 

 

Punti particolari da mettere in evidenza / specifiche dell’installazione :

Attraverso dei campioni di misurazione effettuati da un laboratorio esterno (misure di abbattimento dei gas con di FID), il flusso attuale misura risulta inferiore a  4 kg COV / giorno, ed ha un’efficacia globale del 90% dell’insieme delle modifiche di processo.

 

* organismo di controllo dei siti classificati


NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!